In primo pianoNotizieSportTiro con arco

Poligono in musica

Si è svolto, dal 3 al 5 giugno, il primo evento del nuovo Comitato C.S.A.In. Frosinone, in collaborazione con lo C.S.A.In. Lazio: “Poligono in musica”.

L’Accademia Legio Silent, molto conosciuta sul territorio ciociaro, ha messo a disposizione tutta la struttura e la passione dei suoi collaboratori ed istruttori C.S.A.In. per lo svolgimento di molteplici attività, come quella di tiro dinamico sportivo.

Ospite dell’evento il pluricampione regionale di tiro a volo Simone Consolini, seguito da migliaia di appassionati.

Pubblico in delirio anche per Davide De Carolis, campione di tiro a volo, detentore di diversi record, orgoglio della provincia di Frosinone. Con i suoi show in tutta Italia, dove registra il tutto esaurito, fa rivivere i suoi record mondiali: dal tiro con la carabina a piattelli lanciati a mano ad un suo trick particolarmente apprezzato il “Selfy”, in cui colpisce i piattelli lanciati alle sue spalle mentre scatta.

Voce narrante dell’evento, per la prima volta all’interno di un poligono di tiro, il conduttore radio-televisivo Gaetano D’Onofrio.

Diverse le attività presenti nelle tre giornate, come lo spettacolo di scherma storica del “Manoscritto”, il lancio di coltelli e le attività a cavallo.

Anche il tiro con l’arco è stato protagonista, grazie ad Istruttori C.S.A.In. qualificati, del calibro di Luisa De Luca e Maurizio Patriarca. Ai più piccoli è stata data l’opportunità di provare questo meraviglioso sport, promosso anche dallo stesso Referente di C.S.A.In. Frosinone, Piergiorgio Binetti.

Tre giornate intense, dunque, all’insegna della passione e con la voglia di conoscere e provare diversi sport, che l’accompagnamento di gruppi musicali ha reso ancora più intense e coinvolgenti. Divertimento, voglia di cimentarsi in nuove sfide e stare insieme, questi gli ingredienti di una magnifica festa del territorio.

 

Leggi altri articoli: http://webtv.csain.it/notizie/

Seguici su : Facebook Instagram Youtube

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button