CsainIn primo pianoNotizieSalute e Benessere

Caldo e sport

L’estate porta con sé giornate più lunghe e soleggiate, invitando molti a praticare sport all’aria aperta. Tuttavia, le alte temperature e l’umidità possono rappresentare una sfida significativa per chi vuole mantenersi attivo. Ecco alcuni consigli su come affrontare il caldo estivo durante l’attività fisica, garantendo la sicurezza e prevenendo problemi di salute.

L’idratazione è fondamentale per evitare colpi di calore e disidratazione. È importante bere acqua regolarmente, anche quando non si avverte la sete. Durante l’attività fisica, si consiglia di bere ogni 15-20 minuti.

Indossare abiti leggeri, traspiranti e di colore chiaro aiuta a riflettere i raggi solari e mantenere il corpo fresco. Non dimenticare di proteggere la testa con un cappello e gli occhi con occhiali da sole.

Evitare le ore più calde della giornata, solitamente tra le 10:00 e le 16:00, per praticare sport. Preferire le prime ore del mattino o la sera, quando le temperature sono più basse.

Ascoltare i segnali del proprio corpo è essenziale. Sintomi come vertigini, nausea, mal di testa, crampi muscolari o debolezza possono indicare un surriscaldamento. In questi casi, è importante fermarsi immediatamente, cercare un luogo fresco e idratarsi.

Iniziare con sessioni brevi e aumentare gradualmente la durata e l’intensità dell’allenamento. Questo permette al corpo di acclimatarsi alle alte temperature.

Applicare una crema solare con un alto fattore di protezione per evitare scottature.

Praticare sport durante l’estate può essere piacevole e salutare, ma richiede alcune precauzioni. Con la giusta preparazione, è possibile godere dei benefici dell’esercizio fisico anche nelle giornate più torride.

 

Leggi altri articoli: http://webtv.csain.it/notizie/

Seguici su : Facebook  Instagram   Youtube  Tik Tok

Articoli Correlati

Controlla anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio