CalcioNotizieSport

Lo Csain ad Atene per la terza edizione dei World Company Sport Games

È stata la città di Atene ad ospitare, ad inizio ottobre, la terza edizione dei Campionati Mondiali dello Sport d’Impresa regalando come palcoscenico d’eccezione per la suggestiva cerimonia di inaugurazione  lo storico  stadio Panathinaik, che ospitò i primi Giochi olimpici dell’era moderna nel 1986.

La squadra italiana, con portabandiera Fulvio Manno, capitano del bridge, ha sfilato nello stadio con le altre nazioni dove spiccavano per numero di partecipanti Francia, Germania, Russia e Iran.

Buon piazzamento per i nostri atleti che sono tornati in Italia con un quinto posto nel calcio a 5, due quarti posti nel calcio a 11 e nel bridge e una medaglia d’argento conquistata nel calcio a 7 over 50 dalla squadra dei Commercialisti di Catania. Toccante il loro ricordo per il portiere Carmelo Vezzi recentemente scomparso.

A conclusione del torneo di calcio a 11, un divertente siparietto organizzato dai nostri ragazzi della ASD San Giuseppe, ha coinvolto francesi, tedeschi e greci, intonando tutti insieme l’italianissima “Nel blu dipinto di blu”. Ottimo esempio di sportività in perfetto stile CSAIn.

La prossima edizione dei giochi vedrà protagonista la città di Leon in Messico mentre per il 2024 toccherà all’Italia, con Catania, che avrà l’onore di ospitare l’importante evento sportivo.

Giunti alla terza edizione, i World Company Sport Games hanno visto arrivare in Grecia dal 6 al 10 ottobre numerosi atleti provenienti da diverse nazioni del mondo che hanno gareggiato in ben 28 discipline diverse.

I World Company Sport Games, lo ricordiamo, raccolgono i migliori atleti e le migliori squadre amatoriali di varie nazioni per decretare il campione olimpico della categoria. Una kermesse sportiva, dedicate alle aziende, che è in costante crescita e ha ben tre europei alla guida rispettivamente il presidente Didier Besseyre (Francia), il segretario generale Musa Lami (Germania) e il tesoriere generale Anne-Pascale Guedon (Francia).

Tutte le informazioni sull’organizzazione al link

https://worldcompanysport.org/

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Controlla anche
Close
Back to top button