EquitazioneNotizieSport

Equitazione e danza si coniugano a l’Aquila

In Abruzzo tutti a lezione per creare benessere

Equitazione e danza si coniugano a l’Aquila

Grande partecipazione, il 24 ottobre scorso, al Centro Ippico Aterno 2 di L’Aquila per una giornata all’insegna dell’equitazione e danza. Questo grazie alla presentazione del progetto nazionale NASC (Nuove Abitudini Sportive contro la Sedentarietà dopo il Covid) di CSAIn.
Un contenitore carico di iniziative volte a promuovere il ritorno all’attività fisica per contrastare la sedentarietà imposta dalla pandemia.
All’iniziativa, organizzata da CSAIn Abruzzo, sono intervenuti :  l’Assessore allo Sport del Comune di L’Aquila, Vito Colonna e il Commissario straordinario regionale CSAIn, Noemi Tazzi, accolti dal Presidente del Centro Ippico Aterno 2, il Dott. Francesco Splendiani.
Durante l’intervista, l’Assessore Colonna, il Commissario Tazzi e il Dott. Splendiani hanno convenuto sull’importanza del progetto e, di conseguenza, dello sport come simbolo di ripresa post pandemia, salute, inclusività, aggregazione e partecipazione.

Equitazione, danza e fitness per i bambini a contatto con i cavalli!

Numerosi bambini, ragazzi e adulti hanno partecipato alle lezioni gratuite di equitazione, danza e fitness tenute dalle istruttrici Elisa Splendiani della ASD Centro Ippico Aterno 2 e Katia Gabriella Scarsella della ASD KGDance, selezionate da CSAIn per il progetto NASC.
Elisa Splendiani, istruttrice federale di sport equestri e discipline olimpiche, ha spiegato che l’equitazione riveste un ruolo di rilievo nell’ambito del progetto per lo speciale rapporto che si instaura tra l’animale e l’uomo e per gli stimoli positivi che il cavallo e l’aria aperta forniscono.
Katia Gabriella Scarsella, responsabile del settore eventi e del settore fitness per il comitato regionale CSAIn Abruzzo, ha evidenziato, l’importanza del legame che esiste tra le attività di fitness e il benessere fisico che sta alla base del progetto. Le lezioni di equitazione si sono strutturate in due fasi: quella chiamata “a terra”, propedeutica alla cavalcatura, relativa alla pulizia e alla preparazione dell’animale, fondamentale per instaurare un rapporto di fiducia con il cavallo, seguita da quella “in campo” dove giovani amazzoni si sono cimentate, con entusiasmo ed attenzione, in esercizi sull’equilibrio e nell’ approccio alle prime andature. Non sono mancate le raccomandazioni in tema di sicurezza e corretta nutrizione dell’animale.

Equitazione, danza e fitness un binomio che proseguirà.

Non lontano dai rettangoli, tanto divertimento e un carico di soddisfazione e benessere fisico e mentale per le ragazze che hanno, invece, seguito a ritmo di musica le lezioni di fitness.
CSAIn Abruzzo ha dato vita al progetto, avvalendosi delle competenze delle due istruttrici, per dare la possibilità a tutti di fruire di lezioni gratuite di equitazione e danza fino ad aprile 2022.
Insomma, sport per tutti e tanto divertimento in perfetto stile CSAIn.

Scopri le attività del Comitato Regionale Csain Abruzzo

http://webtv.csain.it/eventi-regionali-csain/comitato-regionale-csain-abruzzo/

Seguici su : Facebook Instagram Youtube

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Controlla anche
Close
Back to top button