NotizieTerzo Settore

Dalla Calabria il concorso Corti di Sport

È calato il sipario sulla prima edizione del festival di cinematografia sportiva “20 x 21: Venti corti di sport al tempo della pandemia”.

La giornata finale del progetto realizzato e portato avanti dallo CSAIn con il coordinamento della referente CSAIn di Cosenza, Franca Ferrami, ha fatto registrare una ampia e variegata partecipazione di pubblico che, nei locali del cinema San Nicola di Cosenza, ha potuto visionare alcune clip dei cortometraggi risultati finalisti delle quattro sezioni in concorso: Giovani, Attività paralimpiche, Donne e Miglior cortometraggio.

I venti corti sono stati realizzati da associazioni e società sportive dilettantistiche affiliate a CSAIn e provenienti da tutta Italia per raccontare l’eccezionalità di un periodo che ha stravolto e penalizzato la quotidianità e la pratica sportiva in particolare.

Presenti i vertici nazionali dell’ente: dal presidente Luigi Fortuna al vicario Salvatore Spinella, dal presidente onorario Giacomo Crosa al presidente regionale e vicepresidente nazionale Amedeo Di Tillo al presidente regionale Sicilia, Raffaele Marcoccio e al referente di Latina Romeo Mignacca.

In sala le autorità sportive calabresi ai massimi livelli e anche i componenti della commissione tecnica che hanno coadiuvato la giuria nell’opera di selezione dei lavori: il regista Lindo Nudo e l’attore Paolo Mauro, in rappresentanza anche dello scrittore e regista Francesco Gallo, assente per impegni di lavoro.

Storie di resilienza che hanno lasciato spazio alle emozioni senza retorica né compatimento, nelle quali traspaiono l’impegno e la passione che tecnici e dirigenti, atleti giovani e adulti pongono nella pratica delle diverse discipline sportive.

E di emozione ha parlato il presidente nazionale Luigi Fortuna, che ha avuto parole di apprezzamento per l’iniziativa.

I nominativi dei vincitori a questo link

https://www.csain.it/notizie/ventiperventuno-20-corti-di-sport-al-tempo-della-pandemia/

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Controlla anche
Close
Back to top button