In primo pianoJujitsuNotizieSport

Budo Sans Fronteries lo stage internazionale di Ju-Jitsu

Budo Sans Fronteries lo stage internazionale di Ju-Jitsu

Il progetto Nasc (Nuove abitudini sportive contro la sedentarietà dopo il covid) si arricchisce in un nuovo tassello. A Catania, nella splendida sede dell’Asd Il Dojo, si è tenuto domenica scorsa “Budo Sans Fronteries”, lo stage internazionale di Ju-Jitsu, valido per la prima fase di aggiornamento tecnici Csain. Un momento di formazione davvero ricco di spunti, quello proposto nella sede catanese, e di grande qualità vista la presenza dei maestri Cosimo Costa, delegato nazionale ju-jitsu, Pascal Coulon e Alice Coulon, in rappresentanza della Goshin Systéme Francia, e Fabio Cavallaro dell’Aikido Csain. Un quadro completo e di sicuro impatto quello prodotto dall’attività, data la partecipazione massiccia di atleti. I numeri del resto non mentono mai con ben 179 partecipanti da Sicilia e Calabria in rappresentanza dell’Asd Genkusdai Dojo. Dodici le società partecipanti – a conferma del grande fermento generale della disciplina – non si sono risparmiate con 4 ore di lavoro, una ventina di tecnici coinvolti.

Leggi altri articoli: http://webtv.csain.it/notizie/

Seguici su : Facebook Instagram Youtube

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Controlla anche
Close
Back to top button