CiclismoIn primo pianoNotizieSport

A l’Aquila: la cicloturistica della cultura

Tutti in sella alle e-bikes e via alla scoperta di uno dei capoluoghi più belli di Italia con la “Cicloturistica della cultura”!

L’Aquila, in una bella domenica di fine ottobre, ha ospitato numerosi amanti della bicicletta che si sono avventurati nelle vie del suo centro storico per apprezzarne le bellezze architettoniche e monumentali da un punto di vista diverso da quello pedonale.

A svelare tutti i dettagli nascosti della città dei 99 è stata una guida turistica collegata via radio con tutti i partecipanti al ciclotour, coadiuvata da una guida cicloturistica appartenente alla famiglia CSAIn.

La manifestazione, alla sua prima edizione, è stata organizzata nell’ambito de L’aquila città europea dello sport 2022, da CSAIn Abruzzo e dalla ASD Zero Limits con il supporto del parco avventura Gran Sasso Park Adventure e con il patrocinio del Comune di L’aquila.

Lo scopo è stato quello di promuovere un turismo eco – sostenibile attraverso uno sport che fa bene al corpo, al cuore e all’anima perché aiuta ad aumentare la felicità. Il cervello, infatti, ad ogni pedalata, produce endorfine in grado di migliorare, in pochi istanti, l’umore. Inoltre, il superamento di eventuali ostacoli e la conquista delle salite rafforzano l’autostima e la consapevolezza delle proprie capacità e potenzialità.

Dunque, sport, cultura e salute, anche ambientale, un connubio vincente racchiuso in una unica divertente e benefica attività sportiva: il cicloturismo, targato, naturalmente, CSAIn.

Leggi altri articoli: http://webtv.csain.it/notizie/

Seguici su : Facebook Instagram Youtube

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button