In primo pianoNotizieSport

Tree climbing: a contatto con la natura

Vi ricordate quando da bambini ci si arrampicava sugli alberi? Il pieno contatto con la natura, il
senso di libertà, lo stupore che suscitava il panorama quando si raggiungeva la vetta!
Da attività ludica, che carica di entusiasmo i più piccoli e non solo, l’arrampicata sugli alberi
è divenuta dapprima un’attività professionale, essenziale alla potatura, al consolidamento,
all’ancoraggio e all’abbattimento di piante di alto fusto, e, solo di recente, una disciplina sportiva.
A L’Aquila, ad introdurre le tecniche di arrampicata su albero come sport, ci ha pensato Csain
Abruzzo insieme alla ASD Arborea Tree Climbing guidata da Francesco Calvisi, che opera nel
settore da circa 20 anni.
Il 5 giugno scorso a L’Aquila c’è stato il primo dei cinque appuntamenti previsti per far conoscere
questa disciplina sportiva emergente, e si è svolto in uno dei contesti ambientali più suggestivi: il
Parco del Sole.
Durante l’intera giornata, si sono succeduti numerosi bambini e adulti entusiasti di scoprire o
riscoprire le emozioni dell’arrampicata sugli alberi.
Le attività si sono svolte alla presenza di istruttori esperti e in piena sicurezza garantita da un
articolato sistema di corde, da imbracature, guanti e caschi di protezione.
Si tratta di un’attività dove sport e natura sono in simbiosi perché porta all’utilizzo di tutti i
muscoli del corpo, e quindi allo sviluppo di forza ed equilibrio, in costante contatto con la natura
che dona tanto buon umore. Quindi, una pratica benefica sia per la mente che per il corpo,
ma anche per gli alberi! Perché le tecniche di ascesa utilizzate sono volte a tutelare al 100%
la pianta. La tecnica di arrampicata adottata dalla ASD Arborea è un’evoluzione della Tecnica
lavorativa in corda doppia. La ASD utilizza attrezzature specifiche utili ad evitare, durante la salita
e la discesa, il danneggiamento della corteccia.
Insomma, sport ma anche rispetto e amore per la natura!

Leggi altri articoli: http://webtv.csain.it/notizie/

Seguici su : Facebook Instagram Youtube

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button