Arti MarzialiIn primo pianoNotizieSport

Kudo Italian Open International

Da pochi giorni è terminato il primo grande evento sportivo europeo di arti marziali, patrocinato da CSAIn Lazio in collaborazione con i vertici della Kudo Italia.

Hanno dato lustro all’evento Madame Keiko Azuma e a Madame Yumiko Azuma, che hanno regalato commoventi ricordi del fondatore Maestro Takashi Azuma, ed il Maestro Shihan Takahashi che si è assunto l’onere e l’onore di continuare l’opera del Maestro.

Splendido il seminario tenuto dai Sensei Kozaki e Ryota.

La manifestazione sportiva ha visto la nutrita partecipazione dei Branch Chief dei Paesi ospitati, e dei loro team; soprattutto, grazie ai fighters, che hanno mostrato una eccezionale capacità tecnica.

I complimenti e le congratulazioni ricevuti al termine della manifestazione da tutti rappresentano la miglior ricompensa che ripaga per tutto l’impegno e tutti gli sforzi profusi.

Entrando nell’ambito tecnico agonistico, è d’obbligo citare i primi classificati del medagliere: gli amici francesi di Mr Fabrice Cario, che hanno collezionato il numero più alto di podi e ori.

Ancora una volta è stato dimostrato che grazie all’impegno, alla partecipazione e all’alto valore sportivo  il Kudo rappresenta, si  è in grado di regalare spettacolo ed emozioni dal primo all’ultimo combattimento.

Leggi altri articoli: http://webtv.csain.it/notizie/

Seguici su : Facebook Instagram Youtube

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button